Partoanalgesia, al via all’Ospedale Cervello un nuovo servizio attivo h24

logo Azienda Ospedaliera Villa Sofia-Cervello

antonio-perino-e-rita-oliveri-ospedale-cervello

Antonio Perino e Rita Oliveri

Palermo, 1 febbraio 2016 – L’analgesia epidurale per tutte le donne partorienti che desiderino, durante il travaglio, avvalersi di questa tecnica in grado di alleviare il dolore del parto. Da qualche settimana è attivo presso il Presidio Ospedale Cervello dell’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello il servizio di partoanalgesia. Un servizio gratuito, attivo h24 grazie ad un progetto voluto e finanziato dal Direttore Generale Gervasio Venuti, e reso possibile dalla fattiva collaborazione di anestesisti e ginecologi, con le due unità operative di Ostetricia e Ginecologia, diretta dal prof. Antonio Perino e di Anestesia e Rianimazione, responsabile la dott.ssa Rita Oliveri.

Per potere usufruire dell’analgesia nel parto le partorienti dovranno necessariamente eseguire, dalla 34° alla 38° settimana di gravidanza, la visita anestesiologica in occasione della quale sarà illustrata la tecnica. Per prenotare la visita anestesiologica ci si può rivolgere all’Unità operativa di Ostetricia e Ginecologia del Cervello. Le donne interessate avranno la possibilità di partecipare alla conferenza sulla analgesia epidurale nell’ambito del corso pre-parto, organizzata mensilmente dall’Azienda, durante la quale l’anestesista e il ginecologo risponderanno a tutte le domande e ai dubbi delle partorienti.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>