Mese della prevenzione urologica nell’uomo. Visite gratuite all’AOU “San Luigi” di Orbassano

logo-aou-san-luigi-gonzagamedico-ambulatorio-visita-uomo-di-coloreOrbassano (TO), 31 maggio 2016 – La S.C.D.U. Urologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “San Luigi Gonzaga” di Orbassano (Torino) diretta dal prof. Porpiglia – Ordinario di Urologia dell’Università di Torino – parteciperà, insieme ai più importanti Centri Urologici d’Italia, al “Mese della prevenzione urologica nell’uomo”.

Gli Urologi del san Luigi, centro all’avanguardia per la diagnosi e il trattamento delle principali patologie urologiche, sono a disposizione del pubblico per le visite tutti i lunedì di giugno, dalle ore 14.30 alle 17.00 presso gli Ambulatori del Day Hospital Urologico (II padiglione I piano).

Questa iniziativa è promossa dalla Società Italiana di Urologia (S.I.U.) e rappresenta per gli uomini un importante momento di confronto con lo specialista per l’informazione sulle più comuni malattie urologiche come i tumori (della prostata, del rene, della vescica e del testicolo) e le patologie benigne (calcolosi urinaria, iperplasia benigna della prostata e prostatiti, infertilità maschile e disfunzioni sessuali).

“La prevenzione, per alcune di queste patologie – sostiene il prof. Porpiglia – rappresenta un elemento cruciale e i nostri sforzi devono essere tesi alla sensibilizzazione del pubblico e a un uso più efficace di questo strumento”. Oggi infatti solo il 10% degli uomini si sottopone a visite di prevenzione e 9 uomini su 10 effettuano una visita urologica solo in caso di gravi disturbi, anche se gli uomini si ammalano di più e spesso in maniera più grave rispetto alle proprie compagne, al contrario “abituate” alle visite di prevenzione.

Per le visite, gratuite e senza necessità di impegnativa del medico curante, è obbligatoria la prenotazione che può essere effettuata, fino ad esaurimento dei posti disponibili, on line attraverso il portale www.siu.it o mediante chiamata al numero verde 800.822.822.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

3 Risposte

  1. Kle scrive:

    Io purtroppo vengo sempre a sapere in ritardo di queste iniziative! L’informazione proprio non c’è! Non riesco mai a prenotare una visita! Dovrebbero prendere tutte le richieste, smistarle ai vari ambulatori e poi mandare una email dove viene indicato il posto, il giorno e l’ora in cui la visita viene eseguita!

  2. mauro scrive:

    Se c’è posto per una visita mandatemi una mail. Io sono di Alessandria e non sono riuscito a prenotare nulla né telefonicamente né online

  3. Sauro toma' scrive:

    Abito a Biella, ho visto lo spot pubblicitario giovedì 30/05. Oggi, giorno 04/06, decido di prenotarmi, ebbene in tutto il Piemonte non esiste un posto libero; ok se questa è la prevenzione che si vuole fare, lascio a voi il commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>