Medici iraniani all’Aou di Ferrara per conoscere la tecnica della radioterapia intraoperatoria

logo-aou-ferrara

medici-iraniani-aou-ferrara

Ferrara, 12 giugno 2018 – Nel mese di giugno l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara ha ricevuto la visita di quattro medici iraniani interessati al trattamento di radioterapia intraoperatoria (IORT).

Si tratta di due chirurghi che si occupano di chirurgia senologica, un urologo ed un radioterapista oncologo. I professionisti fanno parte di un progetto dell’ospedale di Esfahan (Iran) e sono interessati ad implementare la tecnica che al S. Anna è ormai parte integrante del trattamento del tumore mammario nell’ambito della breast unit.

La tecnica IORT consiste nell’eseguire la radioterapia in sala operatoria dopo l’asportazione del tumore mammario su una parte di ghiandola mammaria residua, senza dover eseguire la radioterapia successivamente o riducendone la durata secondo le indicazioni cliniche. Il centro di Ferrara ha un’esperienza iniziata nel 2011.

I medici sono stati ospitati nella sala operatoria dell’Unità Operativa di Chirurgia 2 diretta dal prof. Carcoforo ed hanno potuto assistere a due trattamenti completi di radioterapia intraoperatoria eseguiti dall’equipe del prof. Carcoforo assieme al dott. Stefanelli dell’Unità Operativa di Radioterapia Oncologica.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>