Marina Militare: la portaerei Cavour collabora con il reparto di Ematologia dell’ospedale di Siracusa

logo-Marina-Militare

cavourRoma, 8 ottobre 2015 – L’equipaggio della portaerei Cavour della Marina Militare, durante una recente sosta ad Augusta (Siracusa), ha partecipato a una donazione di sangue organizzata dal personale medico e dagli infermieri di bordo in collaborazione con il Reparto di Ematologia dell’Ospedale di Siracusa.

L’Unità era ormeggiata presso la banchina commerciale di Augusta in occasione di una sosta operativa nell’ambito di EUNAVFOR MED, operazione europea che ha lo scopo di contrastare le reti criminali dei contrabbandieri e dei trafficanti di esseri umani attraverso il Mediterraneo centro-meridionale lanciata dal Consiglio Europeo lo scorso 22 giugno.

I medici e gli infermieri del reparto ematologia di Siracusa si sono recati a bordo dell’Unità con l’autoemoteca dell’Avis e, nel corso della giornata, l’equipaggio ha potuto donare su base volontaria il proprio sangue – bene prezioso in campo medico – per aiutare l’Ospedale di Siracusa.

Molti marinai del Cavour hanno voluto compiere un gesto di generosità partecipando all’iniziativa, anche in segno di riconoscenza verso una terra che da mesi accoglie l’equipaggio e lo staff internazionale imbarcato al comando del contrammiraglio Andrea Gueglio, Force Commander dell’operazione EUNAVFOR MED.

La portaerei Cavour è infatti impegnata nelle acque dello Stretto di Sicilia e del Mediterraneo Centrale dallo scorso 27 giugno.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *