L’ospedale Mauriziano di Torino aderisce alla Settimana Mondiale per l’Allattamento Materno

logo-azienda-ospedaliera-mauriziano-torino-def

Torino, 29 settembre 2016 – L’Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino aderisce alla Settimana Mondiale dell’Allattamento Materno (festeggiata in tutto il mondo nella prima settimana di ottobre). L’allattamento al seno è oggi considerato la migliore opzione alimentare per i neonati sia dal punto di vista sociale sia da quello sanitario. L’obiettivo universalmente riconosciuto è che ogni neonato sulla terra possa alimentarsi al seno della propria mamma.

Il Gruppo di Progetto Materno Infantile ha organizzato due giornate sul tema:

La prima, il 4 ottobre, è dedicata agli operatori dell’Azienda e prevede un corso di formazione relativo al “Codice Internazionale per la commercializzazione dei sostituti del latte materno”. Questo è stato elaborato dall’OMS e dall’UNICEF, con lo scopo di tutelare l’allattamento al seno, mediante l’impegno da parte dei Governi di provvedere alla diffusione di informazioni corrette circa l’allattamento e l’adozione da parte di produttori e distributori di appropriate tecniche di marketing per i sostituti del latte materno. Si tratta di un insieme di raccomandazioni sui comportamenti da tenere da parte degli operatori relativi all’utilizzo responsabile dei sostituti del latte materno.

La seconda, il 6 ottobre, è dedicata al pubblico: a tutti coloro che sono interessati al tema. Si terrà, infatti, un “Open day Allattamento Materno”, presso l’Ambulatorio di Pediatria dalle ore 10 alle ore 16. Un gruppo di esperti (ostetrica, infermiera pediatrica, pediatra) sarà lieto di accogliere mamme, papà e neonati per un momento di informazione, sensibilizzazione, confronto e consulenza attiva di valutazione allattamento.

Nella stessa giornata il tema allattamento sarà trattato anche nei corsi di accompagnamento alla nascita.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *