Lino Banfi in visita all’Istituto Auxologico Italiano

logo-istituto-auxologico-italiano

lino-banfi

Lino Banfi

Verbania, 25 giugno 2018 – Istituto Auxologico Italiano: uno dei pochi Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) riconosciuti dal Ministero della Salute in virtù della qualità e del livello della ricerca medica messa a disposizione dei pazienti.

Auxologico, come tutti lo conoscono, per celebrare il traguardo dei 60 anni di attività ha invitato un volto noto e amatissimo dal grande pubblico italiano, dagli spettatori più piccoli ai più avanti negli anni: Lino Banfi.

Il protagonista di tanti film, varietà teatrali, spettacoli televisivi che, con l’interpretazione di Nonno Libero nella seguitissima serie “Un medico in famiglia”, è diventato il “Nonno d’Italia”, ha accettato di buon grado l’invito e, pur tra i suoi mille impegni, sarà martedi26 all’ospedale piemontese dell’Auxologico di Piancavallo (Verbania) per incontrare i pazienti, molti dei quali ragazzi, i medici e iricercatori. Tuttavia l’attenzione di Lino Banfi, sarà particolarmente rivolta ai giovani, con l’intento di trasmettere attraverso la sua testimonianza l’importanza della prevenzione, degli stili di vita salutari e della corretta alimentazione.

“Cari raghezzi, sto arrivando per raccontarvi del più e del meno, anzi più del meno che del più e vi suggerirò… insomma una parola è troppa e due sono poche! Vi parlerò guardandovi negli occhi come un papà e un nonno!”.

(Foto Claudio Bernardi/LaPresse)

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>