La ricerca diventa accessibile e incontra le persone. Open Day all’Istituto di BioRobotica della Scuola Sant’Anna di Pisa

logo-scuola-sant-anna-pisa

intelligenza-artificiale-mano

Pisa, 8 ottobre 2019 – Giovedì 10 ottobre non è solo il giorno in cui si celebra San Faustino, il patrono di Pontedera. È il momento in cui il Polo Sant’Anna Valdera, sede dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna, apre a tutti le porte dei propri laboratori per far conoscere le ultime frontiere della ricerca.

Si rinnova il consueto appuntamento con San Faustino Open Day: i docenti, i ricercatori e gli studenti dell’Istituto di BioRobotica si trasformano per un giorno in ‘guide’ e illustreranno ai visitatori gli ultimi sviluppi della ricerca scientifica nei vari settori che coinvolgono l’Istituto: dalla mano robotica agli esoscheletri indossabili, dalla soft robotics alla lotta contro l’inquinamento marino, dalla robotica medica all’interazione uomo-robot in ambienti domestici e lavoratori. Una giornata in cui la ricerca diventa accessibile e incontra le persone, in un percorso che mischia conoscenza e divulgazione scientifica.

San Faustino Open Day inizia la mattina, con le visite guidate alle scuole secondarie superiori; poi dalle ore 15.00 le porte dei laboratori si apriranno ufficialmente a tutti, fino alle 18.00, con le persone che potranno visitare gli spazi espositivi e i laboratori del Polo. E, tra le tante opportunità offerte ai visitatori, quest’anno sarà possibile conoscere da vicino le seguenti attività di ricerca:

  • ADMAIORA PROJECT: il nuovo progetto europeo finanziato dalla Commissione Europea che punta a trovare un nuovo trattamento per combattere l’osteoartrosi. Il progetto riunisce un Consorzio formato da 8 partner europei, tra cui anche IOR (Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna) ed è coordinato da Leonardo Ricotti;
  • ARTES 4.0: uno degli 8 Centri di Competenza selezionati dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito del Piano Nazione Industria 4.0 che nasce per ascoltare e soddisfare i bisogni di innovazione delle imprese grazie ad attività di orientamento, formazione e di supporto allo sviluppo di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale nell’ambito Industria 4.0;
  • NEUHEART PROJECT: il progetto finanziato all’interno del programma europeo FET ha l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei pazienti che hanno ricevuto un trapianto di cuore.

San Faustino Open Day pensa anche ai piccoli visitatori con lo spazio “Vieni a disegnare il tuo robot!” in cui ogni bambino o ragazzo potrà disegnare il suo disegno a tema robot che servirà ad allestire un murales all’interno dell’Istituto.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>