La rabbia che non si vede, individuare indicatori precoci di aggressività nei minori. Convegno al Gemelli

logo-gemelli-cattolica

Mercoledì 7 febbraio, ore 9.00, Hall del Policlinico. Nel corso dell’incontro sarà presentato il progetto di ricerca per rilevare indicatori precoci di aggressività nei minori promosso dal Centro Pediatrico Interdipartimentale per la Psicopatologia da Web del Gemelli in collaborazione con FIMP Roma

bambini-bullismo

Roma, 2 febbraio 2018 – “La rabbia che non si vede. Prevenire la psicopatologia in età infantile” è il titolo del convegno che avrà luogo mercoledì 7 febbraio, alle ore 9.00, presso la Hall del Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma.

Al centro dell’incontro, la presentazione del progetto di ricerca “La rabbia che non si vede” per rilevare indicatori precoci di aggressività nei minori promosso dal Centro Pediatrico Interdipartimentale per la Psicopatologia da Web del Policlinico Gemelli, in collaborazione con la Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) di Roma e con il sostegno incondizionato della Comunità Incontro Onlus.

I lavori saranno introdotti da Giovanni Scambia, Direttore Polo Scienze della Salute della Donna e del Bambino della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Professore Ordinario di Clinica Ostetrica e Ginecologica Università Cattolica, Pietro Ferrara, Giudice Onorario Tribunale per i minorenni e Presidente SIP Lazio, Giuseppe Mele, Presidente PAIDOSS-Osservatorio Nazionale sulla Salute dell’Infanzia e dell’adolescenza.

Gli obiettivi del progetto di ricerca saranno illustrati da Eugenio Mercuri, Direttore UOC Neuropsichiatria Infantile Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Professore Ordinario di Neuropsichiatria Infantile Università Cattolica, Luigi Janiri, Direttore UOC Psichiatria Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Direttore della Scuola di Specializzazione di Psichiatria Università Cattolica, Giampaolo Nicolasi, Presidente Comunità Incontro Onlus.

Lo studio, che avrà la durata di un biennio, sarà presentato dal responsabile del progetto di ricerca Federico Tonioni, Dirigente Medico UOC Psichiatria Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Istituto di Psichiatria e Psicologia Università Cattolica.

Concluderà la mattinata la tavola rotonda “Il possibile ruolo della rabbia nei disturbi dell’apprendimento scolastico” moderata dalla giornalista Laura Berti, cui interverranno: Daniela Chieffo, Neuropsicologo e Psicoterapeuta Dirigente Sanitario UOC Neuropsichiatria Infantile Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli; Mario Rusconi, Presidente Associazione Nazionale Presidi Lazio; Pierluigi Zoccolotti, Professore Ordinario di Psicologia Università Sapienza Università di Roma; Lucio Rinaldi, Responsabile UOS Day Hospital di Psichiatria Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Istituto di Psichiatria Università Cattolica.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *