La Chirurgia Maxillo-Facciale dell’AOU di Ferrara di nuovo in India

logo-aou-ferrara

dott-galie-equipe-indiana-aou-ferrara

Il dott. Manlio Galiè (secondo da sx) con l’equipe medica indiana

Ferrara, 27 dicembre 2017 – Lo scorso mese di novembre il dott. Manlio Galiè, Direttore Facente Funzione dell’Unità Operativa di Chirurgia Maxillo-Facciale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, è stato nuovamente invitato in India, a Nagpur, per proseguire il progetto educativo e di formazione dei chirurghi locali.

Questo progetto si sviluppa in collaborazione con la Società Europea di Chirurgia Cranio-Maxillo-Facciale (di cui il dott. Galiè è Education & Training Officer) e si inserisce in un più ampio programma coordinato dalla Commissione Europea per la cooperazione sanitaria nei paesi a risorse limitate.

Si calcola che in India – paese che conta 1 miliardo e 400 milioni di abitanti – a fronte della necessità in un anno di 65 milioni di interventi chirurgici ne vengono eseguiti 26 milioni, circa un terzo. La maggior parte della popolazione non ha accesso alle necessarie cure chirurgiche e questo in un paese che vanta la più alta incidenza al mondo di tumori del cavo orale, di malformazioni congenite e di traumi stradali.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>