Investimenti in sanità, la Asl mette sul tavolo altri 90 milioni di euro

logo-azienda-usl-toscana-sud-est

Enrico Desideri: “Previsti interventi per tutti i presidi territoriali e ospedalieri delle tre provincie di area vasta”

Arezzo, 6 settembre 2016 – È di ieri la notizia del finanziamento nazionale di oltre 17 milioni per la Asl Sud Est per interventi di ristrutturazione ed ammodernamento dei presidi ospedalieri di Arezzo e Siena. Ma non si tratta degli unici investimenti che interesseranno la nostra Asl a partire dal prossimo anno.

“Infatti – si legge in una nota dell’azienda sanitaria – nel prossimo triennio verranno spesi altri 90 milioni di euro”. Ad annunciarlo è il direttore generale della Asl Toscana Sud Est Enrico Desideri: “Nei prossimi giorni arriverà in approvazione il piano triennale degli investimenti, interamente finanziato con il bilancio aziendale e con cui cercheremo di colmare tutte quelle carenze strutturali, impiantistiche e tecnologie sanitarie che sono comunque presenti nella nostra azienda. Interventi – sottolinea Desideri – che saranno resi noti nel dettaglio entro questo mese e che interesseranno, a seconda delle specifiche esigenze, tutte le cinque le zone della provincia e dell’intera Asl nell’intento di potenziare e rendere ugualmente e sempre più efficaci tutti i presidi territoriali e ospedalieri – nessuno escluso – delle tre province di area vasta”.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *