Intolleranze e disordini alimentari. Due giornate di prevenzione e visite gratuite

logo-Humanitas

Castellanza, 3 marzo 2017 – Impariamo a camminare, parlare, mangiare… ma quanti di noi sanno nutrirsi correttamente? Tra il semplice saziarsi e la scelta consapevole degli ingredienti protagonisti della nostra tavola, c’è una sostanziale differenza. Per tenere il passo con una vita attiva e al contempo frenetica, infatti, è fondamentale un quotidiano apporto nutrizionale, con varietà di scelta e adeguati abbinamenti.

A lezione di “corretta alimentazione”: prevenzione gratuita
A marzo, mercoledì 22 e giovedì 23, presso il Poliambulatorio Humanitas Mater Domini di Lainate sono organizzate due giornate interamente rivolte alla cultura alimentare con le dottoresse Laura Carabelli (dietologa) e Marzia Sucameli (biologa nutrizionista), specialiste presso il Centro Medico di Lainate, con consulti gratuiti individuali rivolti a tutti.
Per aderire all’iniziativa, occorre telefonare al numero 02 83458838 da lunedì a venerdì, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, a partire da lunedì 6 marzo (fino ad esaurimento posti disponibili).

Diversi problemi, una soluzione
Se soffri di patologie diagnosticate dal medico (ad esempio reflusso gastrico, diabete, ipertensione), se vuoi alimentarti in modo sano e naturale o se semplicemente desideri perdere peso ed acquisire uno stato di benessere generale, un primo incontro con gli specialisti in nutrizione potrebbe essere la giusta risposta.
L’obiettivo è orientarsi verso un nuovo stile di vita, sano ed equilibrato, in cui il cibo si rivelerà un prezioso alleato.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>