Giornata mondiale del fanciullo. Il governatore Maroni, il presidente Toti e la vicepresidente Viale in visita al Gaslini

logo-gaslini

maroni-toti-gaslini-8Genova, 20 novembre 2015 – Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il governatore e assessore alla Sanità della Regione Lombardia Roberto Maroni, la vicepresidente e assessore alla Sanità della Liguria Sonia Viale si sono recati oggi all’Istituto Giannina Gaslini per una visita ufficiale, in occasione della “Giornata mondiale del fanciullo”, accolti dal presidente dell’Istituto pediatrico genovese Pietro Pongiglione, dal direttore scientifico Luca Ramenghi, dal direttore sanitario Silvio Del Buono e dal direttore amministrativo Paolo Faravelli.

maroni-toti-gaslini-7La visita è iniziata dal Padiglione 20, detto “Ospedale di Giorno”: inaugurato il 2 ottobre 2012, è l’ultimo “nato” di casa Gaslini: un edificio di 5 piani per quasi 6000 mq a disposizione per accogliere tutti i servizi necessari a rispondere alla domanda di salute delle famiglie, attraverso una proposta innovativa del sistema di offerta delle prestazioni, nell’ottica di un miglioramento dell’accessibilità ai servizi, della qualità di accoglienza e ricezione dei pazienti.

maroni-toti-gaslini-6Gli ospiti hanno avuto modo di apprezzare la struttura progettata a livello architettonico e gestionale in modo da rispondere ai criteri di qualità e sicurezza: un’area dedicata alle attività ambulatoriali, di day service multidisciplinare e di day hospital, che si propone di evitare il ricovero ogniqualvolta non indispensabile, riducendo i tempi di attesa ed il numero di accessi in ospedale. In un’ottica di sempre maggiore umanizzazione e fruibilità delle cure l’organizzazione degli spazi, gli arredi e l’uso dei colori sono stati appositamente studiati per i bambini, con aree dedicate all’accoglienza, ludoteche, servizi e luoghi di socializzazione ampi, luminosi e presenti ad ogni piano, per rendere la permanenza a misura di bambino.

maroni-toti-gaslini-5Dopo l’Ospedale di Giorno gli ospiti hanno incontrato il personale del Gaslini presso l’Aula Magna, dove il presidente Pietro Pongiglione ha presentato le attività e i progetti del Gaslini chiedendo ampia collaborazione e possibilità di partenariato strategico sia a livello istituzionale sia in ambito clinico e formativo, in coerenza e prosecuzione con la convergenza politica avviata la scorsa estate con la sottoscrizione del protocollo di collaborazione in materia sanitaria tra Regione Liguria e Regione Lombardia stipulato dai governatori Giovanni Toti e Roberto Maroni. Accordo che ha già visto la prima concreta attuazione con la firma, lo scorso 7 ottobre a Palazzo Lombardia dell’accordo di collaborazione sulla sanità pediatrica tra l’ospedale Gaslini e l’ospedale Buzzi di Milano.

maroni-toti-gaslini-4L’accordo siglato pone al centro le esigenze dei bambini e dei loro familiari attraverso lo sviluppo della telemedicina per il teleconsulto, delle vaccinazioni, della banca del latte e della promozione dell’Ospedale di giorno, che è una peculiarità del Gaslini. Inoltre prevede l’implementazione della rete di assistenza post- ricovero per favorire i pazienti e le famiglie e consentire la continuità delle cure. Obiettivo dell’intesa è quello di condividere il sistema per la telemedicina del Gaslini per effettuare attività clinica di teleconsulto, con valore legale di refertazione, a sostegno delle linee di attività congiunta.

maroni-toti-gaslini-2Si prevedono inoltre azioni per la diffusione delle conoscenze attraverso iniziative di formazione congiunta in campo clinico, scientifico e gestionale tra i professionisti dei due enti pediatrici, workshop gestionali per mettere a confronto le esperienze delle strutture sanitarie pensate e costruite a misura di bambino. Sono inoltre previsti percorsi di continuità assistenziale per pazienti in mobilità extraregionale e la reciproca sperimentazione di buone prassi: modelli di operatività integrata fra le terapie intensive neonatali pediatriche, diagnostica avanzata e approccio terapeutico al paziente neurochirurgico, sviluppo dell’assistenza domiciliare.

maroni-toti-gaslini-3

fonte: ufficio stampa (foto: Laboratorio Fotografico Gaslini)

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *