Gestione delle emergenze in sala parto. Formazione avanzata all’A.O. Moscati

logo-san-giuseppe-moscati-avellino

neonato-ospedale-sala-parto

Avellino, 20 novembre 2019 – Discussioni sulla corretta gestione delle emergenze in sala parto ed esercitazioni pratiche di gruppo con l’ausilio di simulatori. All’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino la due giorni di formazione organizzata dall’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia, diretta da Elisiario Struzziero.

L’evento “Management in sala parto” prenderà il via domani, giovedì 21 novembre, alle ore 8.30, e si svolgerà nelle tre aule multimediali della Città ospedaliera (primo piano, settore B), dove i gruppi saranno impegnati anche nella giornata di venerdì nelle diverse attività. Numerosi i ginecologi e le ostetriche che relazioneranno sull’argomento: tra gli altri, Italo Ardovino, già direttore dell’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’Azienda “Moscati”, e Antonio Ragusa, Direttore dell’U. O. di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Fatebenefratelli di Roma.

“Le vere emergenze ostetriche – sottolinea Struzziero – sono quelle che si verificano in maniera inattesa, di fronte alla cui drammaticità anche gli operatori sanitari rischiano di non riuscire a mantenere la necessaria lucidità per ricordare tutto ciò che è meglio fare o far fare. I due incontri di formazione avanzata mirano proprio a elaborare e condividere con colleghi ginecologi e ostetriche modalità diagnostiche e strategie terapeutiche razionalizzate e standardizzate, per poter affrontare al meglio circostanze difficili”.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *