Festival “Internazionale a Ferrara”, ciclo di dibattiti e incontri al Corner di Medici Senza Frontiere

logo-medici-senza-frontiere

nauru-msf

Roma, 2 ottobre 2019 – Per l’undicesimo anno consecutivo Medici Senza Frontiere (MSF) partecipa al Festival “Internazionale a Ferrara”. Tanti gli incontri in programma su temi di prima attualità: dal Venezuela dove milioni di persone sono in fuga dalla crisi politica e sociale che ha messo in ginocchio il paese, alla lotta al terrorismo e il suo impatto sull’azione umanitaria, al cambiamento climatico come fattore determinante per la diffusione di malattie, calamità naturali e insicurezza alimentare. Fino alla detenzione in contesti di emergenza umanitaria, dove la privazione della libertà diventa strumento per governare i fenomeni sociali dell’esclusione, della povertà e dell’immigrazione.

Tema centrale quest’anno saranno i venti anni della Campagna per l’Accesso ai Farmaci, lanciata da MSF nel 1999 per promuovere l’accessibilità delle cure, stimolare la ricerca e sviluppo di terapie innovative e abbattere le barriere politiche, economiche e legali che impediscono alle persone di ricevere i trattamenti di cui hanno bisogno.

MSF porta quindi a Ferrara l’iniziativa “Non chiediamo mica la Luna” che, parafrasando una delle principali e un tempo impensabili conquiste della storia dell’uomo – la conquista della Luna 50 anni fa – ricorda che farmaci e cure sono inarrivabili per molti ma renderli accessibili non è fantascienza.

Un panel dedicato all’attivismo per la salute analizzerà il divario tra l’evoluzione del progresso medico-scientifico e il mancato accesso a farmaci essenziali, nei paesi a basso reddito ma sempre di più anche nei Paesi ricchi.
Per le vie di Ferrara due grandi lune luminose ricorderanno i temi della campagna e al Corner di MSF in Piazza Trento e Trieste una speciale installazione interattiva nella forma di un “Luna Park” farà sperimentare alle persone le sfide dell’accesso ai farmaci – abbattere gli ostacoli, raggiungere i medicinali, le difficoltà delle cure – per informarle sui progressi fatti in vent’anni di azione e mobilitarle nelle battaglie future.

Per tutta la durata del Festival il Corner di MSF sarà animato da una maratona di incontri sulle tante crisi in cui MSF opera, dallo Yemen, alla Libia, all’emergenza Ebola e altri ancora, insieme a esperti e giornalisti italiani e internazionali. Mentre al tradizionale speed-date umanitario sarà possibile conoscere gli operatori di MSF impegnati in prima linea nei progetti.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>