Endoscopio per emergenze donato al Pronto Soccorso dell’Aou Careggi

logo-azienda-ospedaliera-universitaria-careggi-firenze

donazione-endoscopio-aou-careggi

Firenze, 17 luglio 2018 – È stato donato al Pronto Soccorso di Careggi un endoscopio per le emergenze. La consegna è avvenuta nel corso di una conferenza stampa Hanno contribuito alla raccolta fondi per l’acquisto dell’endoscopio: l’Associazione Amici del Pronto Soccorso Onlus, l’Associazione Fiorenzo Fratini Onlus e la Fondazione BNL.

L’Assessore alla Sanità della Regione toscana Stefania Saccardi ha ringraziato i donatori, gli operatori del Pronto Soccorso e la Direzione di Careggi “per il significato della donazione che, oltre all’utilità della tecnologia, testimonia il senso di appartenenza al Sistema Sanitario Toscano che è valore condiviso e pezzo importante della vita di ciascuno di noi”.

“Continua l’impegno – ha concluso Saccardi – per rendere il Pronto soccorso non solo luogo di qualità delle cure ma anche di attenzione al paziente nella sua complessità di relazioni e di affetti familiari”.

Oltre all’Assessore Saccardi sono intervenuti l’Assessore del Comune di Firenze al welfare e sanità Sara Funaro, il Direttore generale di Careggi Rocco Damone, il Presidente della Fondazione BNL Paolo Mazzotto con il Segretario generale Anna Boccaccio, la Presidente della Fondazione Amici del Pronto Soccorso Rossella Birindelli e Giovanna Cammi Fratini Presidente dell’Associazione Fiorenzo Fratini Onlus.

L’endoscopio multifunzione è in grado di esplorare sia le vie aeree che il tratto digestivo. Lo strumento del valore di oltre 150mila euro è impiegato nell’assistenza di pazienti in condizioni di emergenza urgenza per una rapida diagnosi e un pronto intervento nei casi di ostruzione dei bronchi o di lesioni ad esofago e stomaco. L’endoscopio consentirà ai medici in Pronto Soccorso di intervenire immediatamente in sala rossa sui codici più urgenti.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>