Eccedenze, Confintesa Sanità: “Colpa della mancanza di presidi per lo sbarellamento”

logo-confintesa-sanita

ambulanza-pronto-soccorso

Palermo, 21 gennaio 2018 – “Le statistiche delle eccedenze solleva la problematica negli sbarellamenti che nella maggior parte dei casi è dovuto ad una grave carenza delle barelle e dei presidi necessari”, questa la dichiarazione del Coordinatore Confintesa 118 Sicilia, Mario Manzo, a seguito dei dati che mostrano un incremento decuplicato della spesa per i mezzi privati nell’arco di 5 anni.

Per il Segretario Nazionale Confintesa Sanità, Domenico Amato, urge l’intervento dell’assessorato: “I dati forniti sono un campanello d’allarme da non lasciare inascoltato. Confintesa Sanità chiede l’intervento urgente dell’Assessore Razza”.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *