Donne e terapie oncologiche, come proteggere la pelle in estate. Progetto agli IFO

logo-ire-isg-ifo

donna-tumore-cancro

Roma, 19 giugno 2019 – Il 21 giugno entra l’estate e al Regina Elena San Gallicano dalle ore 14.00 alle 16.00 si svolge l’evento  per guidare le pazienti oncologiche a vivere al meglio “la bella stagione”. La pelle in estate per le donne che seguono trattamenti oncologici è molto delicata e va protetta nel modo giusto, come anche nei periodi successivi al termine del trattamenti. Norma Cameli, Responsabile della Dermatologia Correttiva del San Gallicano, in occasione dell’incontro “La Bellezza resta … anche in estate”  darà consigli utili alle pazienti sul tema.

Gli IFO insieme all’associazione Amoc si prendono cura della bellezza delle pazienti grazie al progetto “insieme più belle”.
L’oncologa Alessandra Fabi, sostenitrice del progetto, presenta i risultati della survey effettuata con le pazienti negli incontri settimanali all’ “Angolo della bellezza” presso il Day Hospital dell’Oncologia Medica 1:  il feedback di una iniziativa nata 4 anni fa e che continua vivere!

Segue l’appuntamento con il “turbante show”: creazione di acconciature con foulard e bandane. La dimostrazione è tenuta da Eleonora Bonsignore, una paziente che ha ideato nel corso del suo percorso di cura e durante la sua alopecia, un modo unico di ‘creare’ i turbanti, anche un po’ per esorcizzare il momento difficile … sarà una vera sorpresa da imparare!

Partecipano all’incontro anche l’Associazione Pagaie Rosa che faranno una donazione di turbanti alle donne in chemioterapia. Ricordiamo che bandane e parrucche sono messe a disposizione gratuitamente ogni giorno dalle associazioni Amso e Amoc presso i nostri Istituti.
Infine la make up artist, Ombretta Sorbara mostra e consiglia il trucco estivo ideale per le donne la cui pelle è sottoposta  a stress e alterazioni dovute ai farmaci.

L’appuntamento è aperto a tutti.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>