Dimissioni Ricciardi, i Ginecologi: “Cattiva notizia per il Servizio Sanitario Nazionale, per noi è stato Stella Polare”

loghi-sigo-aogoi-agui

stetoscopio-prescrizione-medica

Roma, 21 dicembre 2018 – Le Società scientifiche dei ginecologi italiani (SIGO, AOGOI e AGUI) esprimono la propria stima nei confronti del prof. Ricciardi e un ringraziamento per il lavoro che egli ha svolto alla guida dell’Istituto Superiore di Sanità.

Durante la presidenza Ricciardi, i ginecologi italiani – come tanti altri professionisti sanitari e ricercatori – hanno imparato a riconoscere nell’ISS un punto di riferimento scientifico e un interlocutore autorevole per tanti temi cari, al contempo, ai cittadini e agli specialisti: sia che si trattasse di questioni legate alla prevenzione, sia che ci si trovasse ad affrontare problematiche a più elevato contenuto etico – che non mancano mai nel campo della Ginecologia – l’Istituto e il Presidente Ricciardi sono stati per anni una insostituibile Stella Polare.

Un ruolo di coordinamento e di indirizzo che a dire il vero l’ISS aveva in parte perso, e che il prof. Ricciardi ha restituito, all’Istituto stesso e al nostro Servizio sanitario, con il suo apporto scientifico, con il suo equilibrio e con la sua autorevolezza, che non a caso gli è riconosciuta anche al di là dei confini nazionali.

Le sue dimissioni non rappresentano quindi una buona notizia per l’Italia e per il SSN, ma siamo certi che il prof. Ricciardi continuerà a contribuire, nei suoi ruoli attuali e futuri, alla difesa e allo sviluppo dei grandi valori della nostra sanità.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *