Come cambia la responsabilità del medico. Confronto internazionale alla Federico II

locandina-napoli-federico-ii-maggio-2016

Due giorni di studio con magistrati, giuristi, medici e sociologi per discutere delle nuova normativa in arrivo

Napoli, 19 maggio 2016 – “Law and Medicine. Current topics in a German and Italian perspective” è il titolo del convegno che si terrà venerdì 20 e sabato 21 maggio 2016, nell’aula Di Sabato del Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, nell’ambito dello studio, cofinanziato dalla Freie Universität di Berlino, in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, su Medicina Personalizzata, Responsabilità del medico ed Assicurazione, promosso dalla prof.ssa Consiglia Botta, Docente di Istituzioni di diritto privato del DEMI e dal prof. dott. Christian Armbrüster, Docente di Diritto privato, Commerciale e delle Assicurazioni, e Decano della Freie Universität Berlin.

È la seconda edizione di un’iniziativa avviata nel 2012, che si è sviluppata attraverso più momenti di incontro e di scambio e che ha già visto concludersi con successo una prima fase, i cui risultati sono stati presentati nel Convegno “The impact of genetic data on Medicine and Insurance Practice”, tenutosi presso il DEMI nel maggio 2014, e nella relativa pubblicazione degli Atti.

In questa seconda occasione di confronto interdisciplinare, i temi della medicina personalizzata verranno estesi ed analizzati nel contesto della responsabilità medica, alla luce delle importanti novità legislative in atto nel nostro Paese e delle soluzioni adottate in Germania, con particolare attenzione ai profili in campo assicurativo.

Oltre a costituire momenti di riflessione e di scambio, questi incontri sono diretti alla formazione ed alla crescita dei giovani Ricercatori e degli studenti delle rispettive Scuole di Dottorato, come ausilio al loro cammino verso l’autonomia scientifica.

Interverranno, tra gli altri, oltre al Direttore del DEMI, prof.ssa Adele Cadarelli, il prof. Guido Alpa dell’Università di Roma, Sapienza, il Procuratore della Repubblica Aggiunto di Napoli, Giuseppe Lucantonio, il Consigliere della Corte d’Appello di Napoli, Antonio Lepre e i proff. Ernesto Briganti, Antonio Blandini, Giuseppe Portella, Raffaele Sibilio ed Enrico Quadri, dell’Università di Napoli Federico II.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>