Ciro Sommella è il nuovo direttore di Ginecologia e Ostetricia del San Donato di Arezzo

logo-azienda-usl-toscana-sud-est-arezzo

dott-ciro-sommella-ginecologia-arezzo

Dott. Ciro Sommella

Arezzo, 23 maggio 2019 – Ciro Sommella è il direttore di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Arezzo. Il professionista, che ha ricoperto dal febbraio 2018 l’incarico di Facente Funzione dopo il pensionamento di Franco Lelli, è adesso direttore con tutti i crismi. La delibera è stata firmata dal direttore generale Antonio D’Urso.

Ciro Sommella, originario di Napoli, è arrivato ad Arezzo nel 1977 e si è laureato a Siena. Ha frequentato un master in Chirurgia robotica mininvasiva, uno in Chirurgia del pavimento pelvico e uno in Patologia fetale. Ha voluto fare un’esperienza professionale all’estero, e infatti ha lavorato all’Istituto Europeo Tumori di Parigi.

“Sono orgoglioso di avere l’opportunità di dirigere l’Unità Operativa Complessa di Ginecologia ed Ostetricia di Arezzo – ha dichiarato Sommella – Qui posso contare su collaboratori giovani e preparati e con loro vogliamo impegnarci a rendere la nostra equipe una eccellenza al servizio dei cittadini di Arezzo. Lavoreremo tutti insieme, con la Direzione aziendale, per essere orgogliosi del nostro impegno quotidiano, concentrando l’attenzione sulla naturalità del parto, sulle pazienti oncologiche e sull’assistenza durante la gravidanza. Vorrei dire grazie a tutti coloro che mi hanno sostenuto in questo cammino. Non è un punto di arrivo ma di partenza, per far crescere il nostro ospedale”.

L’incarico da direttore prenderà il via il prossimo 1 giugno.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>