Cellule staminali a UniStem Day 2018: giornata dedicata agli studenti sui temi della ricerca

logo-universita-degli-studi-di-brescia

ricercatrice-ampolla

Brescia, 15 marzo 2018 – Domani, venerdì 16 marzo, torna l’appuntamento con UniStem Day: la giornata dedicata agli studenti delle scuole superiori, organizzata dal Centro UniStem. L’evento è un’occasione per l’apprendimento, la scoperta e il confronto nell’ambito della ricerca sulle cellule staminali. La decima edizione sarà ancora una volta caratterizzata dall’unicità dell’essere “insieme”, con il contemporaneo coinvolgimento di 74 Atenei e Centri di Ricerca in Austria, Francia, Germania, Italia, Polonia, Serbia, Spagna, Svezia, UK, Ungheria.

A Brescia, Unistem Day 2018 sarà caratterizzato da una serie di interventi legati allo studio e all’utilizzo delle cellule staminali, sia in ambito preclinico che clinico, in aggiunta ad interventi più generali, mirati a chiarire l’importanza della ricerca scientifica per il progresso della società e il ruolo sempre più critico ma fondamentale dei media nel garantire una corretta informazione delle scoperte stesse.

L’evento si svolgerà nella mattinata di domani, venerdì 16 marzo, a partire dalle 9.00, nell’Aula Magna della Facoltà di Medicina e Chirurgia, in Viale Europa 11. Dopo il saluto del Rettore, prof. Maurizio Tira interverranno, per l’Università degli Studi di Brescia, Federica Bono (“Universo Staminali: cosa sono e a cosa servono”), Silvia Giliani (“Capire le malattie mediante lo studio delle cellule staminali”), Michele Malagola (“Il trapianto delle cellule staminali ematopoietiche nella terapia delle malattie oncoematologiche”) e Maurizio Memo (“Conclusioni e riflessioni sull’uomo bionico di fine secolo”). Interverrà anche Lisa Cesco, giornalista del Bresciaoggi, per parlare delle “malattie” dell’informazione sulle staminali: i rischi e gli antidoti.

Cinquecento il numero delle adesioni alla giornata, tra studenti e docenti accompagnatori. Per facilitare il coinvolgimento degli studenti, è prevista la possibilità di inoltrare le domande direttamente dai propri telefoni cellulari. Sarà inoltre proposto il “Grande Cruciverba della Scienza”, incentrato sugli argomenti trattati dai diversi relatori, con la possibilità, per la classe vincitrice, di trascorrere una giornata presso i laboratori del Dipartimento di Medicina Molecolare e Traslazionale.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>