“Care & Industry together against CORONA”, piattaforma europea di trasferimento tecnologico contro il Covid-19

Cagliari, 2 aprile 2020 – La rete europea per il trasferimento tecnologico, Enterprise Europe Network, di cui Sardegna Ricerche è partner, ha avviato un’iniziativa dedicata all’emergenza del Covid-19: si tratta di una piattaforma aperta all’incontro fra domanda e offerta di prodotti e soluzioni innovative, e alla condivisione delle conoscenze e prassi in questo periodo emergenziale.

La piattaforma “Care & Industry together against CORONA” è aperta a tutti gli operatori del settore che possono ritenere utile partecipare: strutture ospedaliere, imprese, operatori dell’emergenza, centri di ricerca pubblici o privati, università e tutti i soggetti interessati. Si tratta anche di un’occasione nuova per trovare partner con cui costruire proposte progettuali e presentare idee per il finanziamento sui bandi internazionali aperti sul tema del Coronavirus.

Le aree tematiche sono tutte quelle potenzialmente legate all’emergenza in corso, dai dispositivi di protezione e cura alla diagnostica e monitoraggio, e ancora: tecnologie per la gestione del paziente, medicina d’emergenza, apparecchiature e strumenti di laboratorio, tecnologie dell’informazione e della comunicazione, imaging, ecc.

L’iniziativa rimarrà aperta alla collaborazione e allo scambio fino al 31 dicembre 2020, e i nodi locali della rete Enterprise Europe Network, fra cui Sardegna Ricerche, sono a disposizione delle imprese e dei soggetti interessati, per verificare, validare e pubblicare le richieste e le offerte da inserire sulla piattaforma, affiancando nella gestione dei contatti quanti ne avessero bisogno.

La piattaforma è raggiungibile all’indirizzo https://care-industry-together-against-corona.b2match.io, dove si trovano già diverse proposte di collaborazione insieme alle istruzioni per l’accesso e ai contatti dei referenti di tutte le organizzazioni coinvolte.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *