Cancro del pancreas, studio pisano individua due molecole responsabili della crescita tumorale

logo-aou-pisana

ricercatrice-medico

Pisa, 21 maggio 2018 – I microRna, piccole molecole endogene di Rna (acido ribonucleico) che non vengono ‘tradotte’ in proteine, hanno un ruolo fondamentale anche nei meccanismi che determinano lo sviluppo e la progressione del tumore del pancreas. La scoperta arriva da uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale Nature Communications a cui hanno contribuito i ricercatori pisani Elisa Giovannetti e Niccola Funel, del Cancer Pharmacology Lab.

In collaborazione con gruppi di ricerca internazionali (Imperial College e Queen Mary University di Londra, VU University di Amsterdam, Spanish National Cancer Research Centre di Madrid, e Philipps-University di Marburg) i ricercatori pisani hanno individuato la relazione esistente fra livelli di espressione di due microRNA (microRna-100 e microRna-125) e la regolazione di sistemi di traduzione del segnale che giocano un ruolo cruciale nello sviluppo e metastatizzazione dei tumori pancreatici.

funel-giovannetti

Niccola Funel ed Elisa Giovannetti

Entrambi questi microRna regolano un complesso sistema di molecole implicate nell’aggressività dei tumori del pancreas.
“Identificare i meccanismi molecolari alla base della diversa malignità del cancro del pancreas – dichiara Elisa Giovannetti – è un passaggio fondamentale per arrivare a terapie più efficaci e diversificate per ciascun sottotipo molecolare di tumore”.

“A livello metodologico – ha spiegato Niccola Funel – la ricerca ha utilizzato sia analisi istopatologiche che di biologia molecolare, sia tessuti e linee cellulari umane più o meno inclini a metastatizzare, creando specifici modelli in vitro ed in vivo che potranno essere usati anche per future studi su innovative combinazioni farmacologiche”.

Il progetto di ricerca è stato finanziato da istituzioni di diversi Paesi, incluso il Grant Airc Start-Up assegnato alla dottoressa Giovannetti dell’Airc-Associazione italiana per la ricerca sul cancro.

A tale proposito i ricercatori pisani sono stati particolarmente fieri di aver potuto contribuire alla recente iniziativa “Azalea della Ricerca”. Domenica 13 maggio, infatti, sono infatti scesi in piazza (a Pisa e a Marina di Pisa), insieme ai volontari dell’associazione “I Cavalieri” per distribuire le azalee a sostegno della ricerca. L’iniziativa ha riscosso un grande successo: tutte le azalee sono state vendute ed è stata raccolta una cifra di quasi 10.000 euro, che sarà interamente devoluta a sostegno di progetti per lo sviluppo della ricerca e la diffusione di una corretta informazione per la prevenzione e cura delle patologie tumorali in Italia.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>