Biotech in Farmacia, nuovi percorsi formativi del farmacista del futuro. Meeting all’IRCCS Gemelli

logo-gemelli-cattolica

farmacista-uomo

Roma, 18 luglio 2019 – Il Farmacista del futuro sarà sempre di più una figura cardine del sistema salute, caratterizzato da continua innovazione in particolare nell’ambito del Biotech. È questo il focus che ha ispirato la costruzione del programma formativo del nuovo Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia promosso dalla Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica.

In particolare Farmacia del territorio e dei servizi assistenziali, farmacovigilanza ed employability nell’ambito industriale e biotech saranno i temi al centro del confronto tra Università e aziende che si terrà lunedì 22 luglio alle ore 11.00 nell’Aula 715 della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS (L. go A. Gemelli, 8).

“Nel meeting – spiega il professor Andrea Urbani, coordinatore del Corso di laurea in Farmacia – vogliamo favorire un confronto fra imprese del mondo Pharma e Biotech con docenti e programmi formativi dei Corsi di laurea in Farmacia e Biotecnologie per la Medicina Personalizzata, al fine di sviluppare ulteriori percorsi che vedano i giovani studenti dell’Università Cattolica integrarsi con le realtà imprenditoriali del territorio”.

Nello sviluppare l’offerta formativa del Corso di laurea in Farmacia il tema della ‘employability’ è stato centrale nel percorso di discussione ed accreditamento ministeriale. Questa attività richiede una costante azione per garantire quel fondamentale aggiornamento del portfolio di competenze che è alla base della ‘attrattività’ per il mondo del lavoro.

L’evento sarà aperto alle ore 11.00 dal Preside della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica Rocco Bellantone e dal Direttore della Sede di Roma dell’Ateneo Lorenzo Cecchi.
Alle ore 11.10 introdurranno i lavori il professor Andrea Urbani e la professoressa Ornella Parolini, coordinatrice del Corso di laurea magistrale in Biotecnologie per la Medicina personalizzata.

Alle ore 11.30 inizierà la sessione delle relazioni, moderata dal professor Urbani, con gli interventi di Antonella Folgori (Reithera), Licia Tomei (IRBM Scienze Park), Rocco Crimi (Gruppo Pharmakrimi),  Maria Cristina De Rosa, responsabile ICRM – CNR Sezione di Roma, Enzo Lucherini (Gemelli Health System) e Giovanni Scambia, Direttore Scientifico della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS.

Alle ore 12.45 si terrà una tavola rotonda, moderata dal professor Urbani, sugli aspetti normativi per le esperienze professionali e lavorative degli studenti iscritti ai corsi di laurea con la partecipazione di Filippo Elvino Leone, responsabile dell’Ufficio Ricerca della Sede di Roma dell’Università Cattolica, Angela Nappi, responsabile Gestione offerta e accreditamento della Sede di Roma dell’Università Cattolica, e Irene Simone della Direzione Scientifica della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>