Alzheimer, all’AOU di Orbassano incontro rivolto ai familiari dei pazienti

logo-aou-san-luigi-gonzaga

Orbassano (TO), 11 settembre 2017 – Anche quest’anno la UVA (Unità Valutativa Alzheimer) della SCDO Geriatria dell’AOU San Luigi Gonzaga ha organizzato un incontro rivolto ai familiari dei pazienti affetti da demenza.

In Italia, circa 80% dei pazienti dementi vive al proprio domicilio assistiti dai figli (più spesso figlie) o dal proprio coniuge. Sono circa un milione i familiari “badanti” che dedicano un pezzo importante delle loro giornate (e nottate) ad assistere il proprio caro affetto da demenza.

L’assistenza al paziente con demente, determina nel familiare-caregiver l’insorgenza di malattie, quali depressione, ansia, spossatezza-astenia, disturbi del sonno, fino all’insorgenza di vere e proprie  malattie organiche per cui vengono giustamente definiti “le seconde vittime della malattia”.

Quest’anno si è deciso di mettere in risalto il lavoro (duro e faticoso) di chi giornalmente si fa carico dell’assistenza del proprio caro attraverso il racconto delle loro storie e del loro vissuto.

Saranno loro “gli eroi per casa” con le loro storie (storie di amore e dedizione, di sacrifici e rinunce, a volte di eroismo, spesso di sofferenza) ed il loro vissuto, al centro dell’incontro (VII° edizione) che si terrà presso l’ Aula Convegni dell’AOU San Luigi di Orbassano, il giorno 18/09/17 dalle ore 15 alle ore 18.30.

I quesiti e i problemi emersi dalle “storie”e dal vissuto dei familiari-caregiver, verranno ripresi e sviluppati dai professionisti coinvolti nell’assistenza e nella cura dei pazienti con demenza e dei familiari.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>