Alleanza Intelligence-Università: obiettivo sicurezza partecipata

loghi-roadshow-intelligence-live

Mercoledì 20 aprile a Pisa tappa del roadshow “Intelligence live”, con Giampiero Massolo, Direttore generale del DIS. Introduzione di Pierdomenico Perata, rettore della Scuola Superiore Sant’Anna, e di Massimo Augello, rettore dell’Università di Pisa

Roma, Pisa, 14 aprile 2016 – Intelligence e Università insieme per fronteggiare le sfide asimmetriche del nostro tempo. Nel segno di una positiva contaminazione che racconta pensiero e confronto, una Intelligence moderna e ad azionariato diffuso si allea con il mondo dell’Accademia e della ricerca per la promozione di una cultura della sicurezza partecipata.

Mercoledì 20 aprile, alle 15.30, nella Sala dei Cavalieri di Santo Stefano, in piazza dei Cavalieri, a Pisa – su iniziativa del Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica, Scuola Superiore Sant’Anna e Università di Pisa – gli 007 italiani incontrano gli studenti universitari nella tappa numero 23 del roadshow “Intelligence live” che da ottobre 2013 vede il Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica dialogare con i giovani nei principali atenei italiani. Ai giovani, i Servizi segreti 3.0 raccontano chi sono e cosa fanno, avviando percorsi culturali condivisi.

Ad aprire i lavori, i saluti introduttivi dei Rettori della Scuola Superiore Sant’Anna, Pierdomenico Perata e dell’Università di Pisa Massimo Augello. Quindi l’intervento del Direttore generale del DIS, ambasciatore Giampiero Massolo, su “Alleanza intelligence-università: obiettivo sicurezza partecipata”. Seguono gli interventi dei docenti Marinella Neri Gualdesi, docente dell’Università di Pisa, su “Cooperazione internazionale tra le forze di intelligence nell’età dell’incertezza”, e di Tullio Padovani, della Scuola superiore Sant’Anna, su “Diritto penale italiano e attività di intelligence: spunti di riflessione alla luce della recente giurisprudenza”. Paolo Scotto di Castelbianco, Direttore della Scuola di formazione del Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica, nella sua conversazione dal titolo “Intelligence… conosciamola meglio”, risponderà alle domande degli studenti.

La partnership tra la Scuola di formazione del Comparto Intelligence e il mondo universitario – frontiere avanzate di saperi e innovazione – permette di leggere scenari fluidi, adeguare le capacità di risposta all’evoluzione delle minacce e individuare prassi ancora più incisive di vicinanza alle imprese contro attacchi cyber.

Per gli studenti universitari è sufficiente iscriversi al link www.santannapisa.it/roadshow/domande per partecipare alla tappa di Pisa del roadshow. L’iscrizione è obbligatoria. Per ragioni organizzative l’ingresso in sala è consentito fino alle ore 15.00 di mercoledì 20 aprile.

fonte: ufficio stampa

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>