Al via gli Stati Generali della sanità lombarda. Incontro a Milano

gruppo-medici-corsia-5

Milano, 21 gennaio 2018 – Le sfide poste dalle nuove tecnologie, gli oltre 7mila nuovi farmaci presto sul mercato, le minoranze e una popolazione che invecchia ponendo in maniera urgente la questione sostenibilità dei costi sanitari. Il tutto, nel contesto della riforma sanitaria appena varata da Regione Lombardia.

Di questo e altro si parlerà sabato 30 gennaio alla Fondazione Stelline (Corso Magenta, 61 Milano) in un’intera giornata dedicata al sistema sanitario regionale lombardo come modello possibile per l’Italia.

La kermesse, organizzata da Italia, Direzione Nord, Fondazione Amici delle Stelline e Osservatorio metropolitano di Milano, alternerà le voci della politica a quelle degli addetti ai lavori, dirigenti, medici e personale sanitario, investitori del settore e volontariato.

La giornata si aprirà alle ore 10.30 con un tavolo sul tema “L’innovazione a supporto della salute e della qualità vita” alla quale prenderanno parte Roberto Maroni, Presidente Regione Lombardia, Giulio Gallera, Assessore al Welfare Regione Lombardia, Silvio Garattini, direttore dell’Istituto Mario Negri e Marco Bonometti, Presidente di Confindustria Lombardia.

Alle ore 12.00, incontro per fare il punto sulla riforma varata da Regione Lombardia con, tra gli altri, Andrea Urbani, direttore generale della programmazione sanitaria del Ministero della Salute, Donato Scolozzi, adivisor di KPMG e Francesco Blasi, professore dell’Università di Milano.

Alle ore 14.30, due tavoli tematici di approfondimento: il primo, “Esempi di presa in carico”, con Davide Croce, direttore del Crems, Alan Pampallona, managing director di Fondazione Giancarlo Quarta Onlus, con focus su cure e assistenza nei casi cronici di diabete e fibrosi cistica ai quali prenderanno la parola tra gli Gian Vincenzo Zuccotti, direttore della Clinica Pediatrica dell’Ospedale dei Bambini di Milano e Maria Luigia Mottes, presidente dell’associazione Diabetici della Provincia di Milano; il secondo, “Come cambia la città: la salute e il territorio”, dedicato nello specifico ai luoghi della cura, che vedrà la partecipazione , tra gli altri, di Paolo Rotelli, Presidente del Gruppo Ospedaliero San Donato, Carlo Bonomi, ad di Arexpo, Carlo Masseroli direttore generale di Milanosesto, Luciano Ravera CEO IRCCS Istituto Clinico Humanitas e Annarosa Racca, Presidente di Federfarma Lombardia.

Alle ore 19.30, sessione di chiusura per parlare di sostenibilità e investimenti nel settore sanitario con, tra gli altri, Emilia De Biasi, presidente della Commissione Sanità del Senato, Gabriele Pelissero, Presidente Nazionale AIOP e Presidente Gruppo Sanità Assolombarda e l’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, al quale sarà affidato l’intervento di chiusura dei lavori.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>