Aerospazio, industria all’avanguardia nella stampa 3D di componenti metallici

Da sin: Andrea Di Schino, Giulia Morettini, Gianluca Rossi, Elisabetta Zanetti, Michele Moretti

Perugia, 20 gennaio 2020 – Nel corso del workshop sull’Additive Maufacturing, svoltosi a Terni, nella sede di Confindustria, sono state presentate le competenze e le dinamiche attività che in questo strategico settore vengono portate avanti dai gruppi di ricerca di Metallurgia (prof. Andrea Di Schino), Misure (prof. Gianluca Rossi), Costruzioni di Macchine (PhD. Giulia Morettini) e Tecnologie Meccaniche (PhD. Michele Moretti) del Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Perugia.

Il loro lavoro rappresenta, infatti, una forte base scientifica e tecnologica per lo sviluppo della manifattura additiva (stampa 3D) in ambito aeronautico in particolare e, in generale, nella regione Umbria, in tutti i suoi settori produttivi industriali, artigianali e anche nel settore medico che ne possono trarre grandi benefici economici e occupazionali.

L’incontro, sul tema “Additive manufacturing in applicazioni aerospaziali” ha visto una notevole partecipazione di pubblico da aziende umbre del settore aerospace.

Salva come PDF
Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. Ricordiamo a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di base o allo specialista.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *